Libri di testo consigliati dall'autore della trattazione,
per approfondire le prorie conoscenze sul programma Apollo
:

attenzionePrecisazione importante! I libri di approfondimento elencati sopra sono stati scelti e consigliati ai gentili lettori tra i tanti esistenti sul mercato, solo per la loro chiarezza e completezza degli argomenti trattati. Pertanto, si specifica che l'autore non percepisce nessun genere di compenso dall'editore, dallo scrittore o dal fornitore indicato. Ogni persona interessata è libera di acquistare questi testi dove meglio lo ritiene opportuno.

Sento dire spesso dai complottisti, che la NASA non ha mai rilasciato al pubblico il libero accesso ai dati sulle missioni Apollo. Alcuni addirittura, sostengono che questi dati sono riservati a pochi o addirittura non disponibili affatto. Secondo le loro teorie quindi, sarebbe proprio questa la chiave che deve spingere a credere al complotto ...

Questa naturalmente non è la veridicità degli eventi, ma solo il loro discutibile parere mirato a creare quel velo di mistero, necessario a creare terreno fertile alle loro teorie. I siti internet della NASA, infatti, sono pieni di foto, dati, schemi e disegni del progetto Apollo, che tra tutte le missioni con equipaggio umano, che hanno solcato lo spazio sino ai nostri giorni, è senz'ombra di dubbio il più documentato della storia. Esistono numerosi libri, scritti da scienziati, opinionisti e giornalisti di tutto riguardo , che raccontano l'epopea umana sulla Luna, ma questi per la maggiore, sono scritti in lingua inglese e in linguaggio tecnico aerospaziale, quindi, non sempre accessibili al pubblico profano. Un libro che secondo il mio modesto parere i teorici del complotto farebbero bene a leggere è: "Apollo The definitive Sourcebook". Un vero capolavoro scritto dagli ex giornalisti scientifici della NASA: Richard W. Orloff and David M. Harland (in lingua Inglese) e pubblicato dalla "Springer - Praxis", che raccoglie passo per passo, in maniera meticolosissima, tutti i punti e i dati che hanno caratterizzato il programma Apollo, suddivisi di missione in missione, compresi i fallimenti e i test di prova nelle sue 635 pagine. Un altro capolavoro di tutto rispetto, scritto sempre in lingua inglese, ma che racconta punto per punto, come la NASA ha conquistato la Luna con il programma Apollo, è il libro "How Apollo flew to the Moon" di W. David Woods e pubblicato sempre dalla "Springer - Praxis". Nelle sue 412 pagine, un viaggio esaltante, che guida il lettore a scoprire come funzionava la tecnologia e la matematica, che ha permesso all'uomo di raggiungere il nostro satellite naturale. Chi volesse approfondire ogni aspetto costruttivo e tecnico della capsula Apollo, del modulo di servizio o del modulo lunare, può procurarsi i libri di Scott P. Sullivan: "Virtual Apollo" e "Virtual LEM". Questi bellissimi libri scritti in inglese, raccolgono spettacolari disegni in 3D delle navicelle utilizzate nel programma Apollo. Gli schemi a colori presenti nelle pagine sono talmente precisi nel dettaglio e nelle illustrazioni di funzionamento delle parti che costituivano i moduli, da meritare appieno l'attenzione del pubblico interessato. Chi invece vuole approfondire come nacque la tecnologia informatica necessaria a raggiungere la Luna nel 1969, può procurarsi il bellissimo libro di David A. Mindel: "Digital Apollo". Questo libro infatti, illustra come è stata sognata e realizzata la tecnologia digitale che ha permesso agli ingegneri del MIT, di costruire il primo computer spaziale della storia, noto come AGC (Apollo Guidance Computer). Tra le pagine del libro tutti i trucchi escogitati per realizzare i primi circuiti integrati della storia, nonché il listato del primo software, necessario ad elaborare le informazioni digitali del programma spaziale Apollo. Un altro capolavoro da non perdere è senza ombra di dubbio il libro scritto da Jim Lovell e Jefrey Kluger: "Lost Moon", che racconta la sfortunata avventura dell'Apollo 13 vissuta in prima persona dall'astronauta Jim Lovell. Nelle pagine di questo libro scritto in inglese, tutti i particolari tecnici della missione umana con equipaggio che rischiò di trasformarsi in tragedia per l'esplosione di un serbatoio di ossigeno nel modulo di servizio. Infine per chi invece volesse approfondire con cura ogni missione Apollo, non disdegnando anche qualche CD ROM allegato e contenente dati, diagrammi, foto, report e video di ogni genere, può ricorrere alla completissima collana "Apollo - The NASA Mission Reports" della Apogee Books (sempre in inglese). Chi desidera invece approfondire l'argomento senza mettere mano al portafogli, consiglio di accedere ai numerosissimi siti web della NASA, contenenti tantissimo materiale gratuito. I loro links sono elencati nel frame di sinistra di questo sito, alla voce: "Apollo On line". Alcuni dei manuali più belli li potete scaricare anche dalla nostra sezione Download.

 

Apollo: the definitive sourcebook How Apollo flew to the Moon
   

Digital Apollo Lost Moon
   

Virtual Apollo

Virtual LEM

 

 

Apollo 8 - The NASA mission reports Apollo 11 - The NASA mission reports
   

 

 

 

Fonti informative:

ApolloArchive

ApolloFlightJurnal

ApolloSpacecrafts

Sezione Download

WebLinks

ISAA

Iscriviti a ISAA: il punto di riferimento per gli appassionati di spazio!

Astronautinews

Tutte le notizie dallo spazio in tempo reale!